La vicinanza della Cisl Messina alla Cgil Messina per l’attacco alla sede nazionale. «È un attacco a tutto il sindacato»

In questi giorni, in piazza sono scesi diversi movimenti contrari alla certificazione verde e al vaccino anti Covid di diversi colori politici e della società civile, compreso quello dei ristoratori IoApro. Seppure esiste il diritto a manifestare le proprie idee non si dovrebbe mai degenerare in atti di aggressione, come accaduto con le operazioni di occupazione e di assalto scatenate contro la sede della Cgil di Roma nella serata del 9 ottobre e che ha determinato l’arresto di 12 persone tra cui i leader di Forza Nuova. «È un episodio gravissimo, un attacco ignobile per tutto il sindacato e pericoloso per la tenuta democratica del Paese. Lo condanniamo e siamo pronti a fare fronte comune ancora di più con tutto il sindacato confederale per dare una risposta reale e concreta ai bisogni dei cittadini e dei lavoratori». Così Antonino Alibrandi, segretario generale della Cisl Messina, esprime solidarietà alla Cgil messinese per quanto avvenuto a Roma. «È un attacco che tocca tutto il sindacato perché va al cuore del sistema democratico. È il momento di affermare e realizzare i principi e i valori della nostra Costituzione». Contro l’attacco alla sede della Cgil, lo stesso sindacato insieme a Cisl e Uil hanno in programma per sabato 16 ottobre a Roma una “manifestazione nazionale e antifascista per il lavoro e la democrazia”.

Author: Irene Galati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *