Tonno sostenibile: gli incontri estivi di Federconsumatori volgono al termine



-PALERMO- Volgono al termini gli incontri estivi di Federconsumatori sulla campagna Tonno Sostenibile, in sinergia con il Dipartimento del Mare della Fondazione YMCA Italia, finalizzata a sensibilizzare i cittadini consumatori sull’importanza di scegliere bene il tonno, sia in scatola che fresco, per tutelare l’ambiente e la salute dai consumatori dall’esposizione del pescato illegale non etichettato.


Campagna volta al consumo sostenibile e responsabile del tonno rosso fresco e sott’olio, che ha visto i rappresentanti dell’associazione di tutela dei consumatori presenti, per tutta l’estate, in diverse piazze e mercati siciliani. Tra gli strumenti della campagna di informazione sono stati proposti anche un vademecum sul consumo consapevole del tonno distribuito ai cittadini e un sondaggio, elaborati con il prezioso contributo della Professoressa Daniela Mainenti e del gruppo di lavoro YMCA da lei diretto, il cui scopo era quello di raccogliere dati su quanto i siciliani conoscono veramente il tonno che mangiano, la sua provenienza e i metodi di pesca utilizzati.


La campagna è stata un successo, con centinaia di persone raggiunte alle quali è stato distribuito il vademecum e chiesto di rispondere alle domande del sondaggio. Le risposte saranno adesso consegnate al team di ricerca della Professoressa Mainenti, per l’opportuna valutazione scientifica. Una sintesi video della campagna è disponibile sul canale YouTube di Federconsumatori Sicilia all’indirizzo https://youtu.be/PnIKHu6G9K4

Non possiamo che ringraziare la professoressa Mainenti per la sua collaborazione – dichiara il presidente di Federconsumatori Sicilia, Alfio La Rosa – e tutti i consumatori che si sono avvicinati ai nostri banchetti informativi per saperne di più sul tonno. Queste iniziative – conclude La Rosa – sono l’essenza stessa di Federconsumatori: tutelare i cittadini sia nelle sedi istituzionali, difendendo i loro diritti, sia nelle piazze, facendo informazione sul consumo consapevole“.

La collaborazione con Federconsumatori Sicilia è stata la conferma di una intuizione operativa figlia dei nostri studi che vede nel consumatore il vero padrone del mercato – ha detto la professoressa Daniela Mainenti -. Una sempre maggiore consapevolezza, orientata a scelte responsabili e appropriate, fa bene alla salute, all’ambiente e all’economia ed è sostenibile socialmente. Abbiamo trovato in Federconsumatori Sicilia un partner entusiasta, sensibile al tema ed estremamente affidabile. Grazie alla serietà operativa del presidente Alfio La Rosa e alla scrupolosità e impegno dell’intera organizzazione sono stati raggiunti capillarmente nel territorio regionale numeri considerevoli di consumatori che, grazie allo straordinario successo della campagna, sono stati sensibilizzati e informati.

Author: Irene Galati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *