“Bisognerebbe fare sempre #Rumore!”: venerdì 17 al Palacultura un evento in ricordo di Raffaella Carrà

-MESSINA- Tra qualche giorno una nuova iniziativa promossa dall’esperto d’arte del comune di Messina, Alex Caminiti in collaborazione con gli assessorati alle Pari Opportunità, alla Cultura e agli Spettacoli che attraverso una serata di arte, spettacolo, musica e danza, daranno omaggio alla regina della televisione italiana scomparsa di recente Raffaella Carrà. L’ evento che si terrà venerdì 17, alle ore 18, al Palacultura “Antonello” dal titolo “Bisognerebbe fare sempre #Rumore!” prevede la presenza di opere di artisti quali Felipe Cardena (Spagna), Svetlana Grevenyuk (Ucraina), Sara Baxter (Regno Unito), Sadif (Egitto), Gimaka (Senegal)Silvana Chiozza (Argentina), Ma Lin e AI wei wei (Cina), Scoot Mecfarland (Nuova Zelanda), Paitangi (Maori), Andy Warhol, Kaws (USA), gli italiani Michele D’Avenia, Fabio Carmelo D’Antoni, Roberta Dallara, Sabrina di Felice, Alessandro Follo, Saturno Buttò, Room 23, Giuseppe Pizzardi e il gruppo GAS collettivo d’arte indipendente.  L’ arte è qui provocazione, stupore e anche stimolo a guardare le cose in modo diverso, a riconsiderare la realtà, a comprendere che essa è la rappresentazione soggettiva di una verità che ognuno di noi percepisce in modo diverso dall’altro. Non esiste un canone estetico universale, magari può esistere un canone estetico collettivo che si impone sugli altri, ma ciò vale nella misura in cui quella collettività è dominante sulle altre ma è una dominazione caduca.

Per partecipare alla manifestazione è indispensabile prenotare all’indirizzo mail: assessorato.pubblicaistruzione@comune.messina.it ed essere muniti di green pass.

Share:

Author: Irene Galati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *