Milazzo, interdetto l’accesso alle piscine di Venere. Posti cartelli che ne vietano l’accesso

Antipatica vicenda questa mattina per i turisti che volevano godersi un bagno alle piscine di Venere, uno dei posti più incantevoli e conosciuti, nella punta più estrema di Capo Milazzo, dove una catena ha impedito l’accesso perché sul cancello chiuso sono stati posti i cartelli con la scritta: “Proprietà privata” e “Vietato l’accesso”. Non chiari i contorni della vicenda . Intanto il Consorzio di gestione dell’Area Marina Protetta Capo Milazzo si scusa con i turisti che questa mattina non sono riusciti ad accedere al sentiero naturalistico che conduce alle “piscine di Venere”.
“ Una situazione – afferma il presidente Giovanni Mangano sui social – della quale il Consorzio è assolutamente estraneo e che si ritrova a dover subire visto che l’accesso è stato impedito anche ai nostro volontari che si occupano di controllo e accoglienza.”

Author: Irene Galati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *