MILAZZO,Messa in sicurezza del torrente Mela, iniziati i lavori sul versante milazzese

 Finalmente si avviano i lavori per la messa in sicurezza del torrente Mela ed é stato ufficialmente il RUP e la direzione ai lavori a comunicarlo ai Comuni di Milazzo e di Barcellona P.g. . Certo che finalmente i residenti, esasperati dalle esalazioni nauseabonde, dal degrado e dalla pericolosità delle condizioni in cui il torrente si trova e che, abitano proprio nelle zone adiacenti al torrente ( l’emittente locale Telespazio prima di quest’inverno ha trasmesso un servizio in cui si rende chiaro lo stato di abbandono risentito da questi cittadini) adesso, questi  finalmente non possono che auspicare ad una definitiva messa in sicurezza del territorio, mentre non può, invece che esprimere sollievo il Comitato di Bastione, una delle ditte che ha già posizionato dei mezzi meccanici nell’alveo del torrente.

L’intervento interessa il fiume Mela e in particolare nei tratti appartenenti ai comuni di Milazzo, Barcellona P.G. e Santa Lucia del Mela. Le opere previste sono finalizzate alla ricostruzione di 700 metri di muro d’argine lato Milazzo, 350 metri di muro d’argine dal lato di Barcellona, l’eliminazione del problema del sovralluvionamento e lo svuotamento del letto del torrente. I lavori sono stati assegnati dall’ufficio del commissario straordinario per l’emergenza della Regione alla ditta “Urania Costruzioni” di Messina, che ha offerto un ribasso del 29,77%, sulla base d’asta fissata in 5 milioni e 870mila euro. Le somme sono state finanziate nell’ambito del Patto per il Sud. Determinante per sbloccare l’impasse, perché l’appalto era stato aggiudicato nel settembre del 2019, è stato il confronto avuto lo scorso ottobre dall’Amministrazione con col Rup e col direttore dei lavori.

Author: Irene Galati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *