Tony Canto e le Glorius in streaming

A conclude la rassegna degli “Streaming Natalizi” nell’ambito del cartellone degli eventi promossi dall’Amministrazione comunale domani sabato 9 gennaio appuntamento con Tony Canto e le Glorius. Il concerto sarà trasmesso alle 18 sulla pagina facebook “Kulturavirus” gestita dal Comune di Messina, e sulle emittenti locali Tcf sempre alle 18, e Rtp alle 21

Tony Canto, compositore, produttore, arrangiatore e chitarrista siciliano, come cantautore ha pubblicato quattro album, quali “Il visionario”, “La strada”, “Italiano federale” e ”Moltiplicato”, quest’ultimo anche nella versione italo-portoghese “Moltiplicato brasil” con i brani cantati in duetto bilingue con grandi nomi della MPB. Nella veste di produttore artistico e arrangiatore, Tony ha lavorato a tutti gli album del cantautore Alessandro Mannarino, ha prodotto alcuni lavori di Mario Venuti ed inoltre è autore del testo e della musica di “A mare si gioca”, la dolce amara poesia sulla migrazione interpretata da Nino Frassica sul palco di Sanremo edizione 2016. Nell’ambito cinematografico ha collaborato alle colonne sonore “La Vita come viene”, “Manuale d’amore”e “La Matassa” di Paolo Buonvino. Ha composto la colonna sonora del film “La Prova” di Ninni Bruschetta e “Ci vuole un fisico”, opera prima del regista Alessandro Tamburini, prodotto da Rai Cinema e dal Centro Sperimentale di cinematografia di Roma. L’artista poi con “Ti amo Italia”, canzone portante del film “Benur” di Massimo Andrei, vince il premio Mario Camerini come miglior brano su film del 2013. Nel 2018 compone la colonna sonora del medio metraggio ” io e lui” e nel 2019 la composizione storica sul terremoto di Messina intitolata “1908”, è la canzone scelta in coda e cantata in un cameo nel film “Cruel Peter” thriller horror d’autore di Christian Bisceglie e Ascanio Malgarini prodotto da Rai Cinema. A teatro ha composto e suonato per “Lavori in corso” di Claudio Fava con la regia di Ninni Bruschetta, “L’ufficio” e “Amleto” ed ha curato lo spettacolo “Malarazza”, un omaggio al repertorio siciliano di Domenico Modugno. Nel febbraio 2020 in tour in Brasile realizza un album con i musicisti Marcelo Costa e Dadi Carvalho. A marzo 2020 pubblica il suo primo romanzo dal titolo “Il sognatore seriale” e collabora anche con il tenore Federico Paciotti e il soprano Sumi Jo.
Lo spettacolo “Natale VentiVenti”, insieme a Tony Canto vedrà protagoniste le Glorius un inconsueto ensemble al femminile con arrangiamenti e sonorità vocali originali dal sapore jazz, arricchite dalla una eclettica sicilianità composto da Agnese Carrubba voce, pianoforte e percussioni; Cecilia Foti e Federica D’Andrea, voce; e Mariachiara Millimaggi, voce, pianoforte e percussioni. Il gruppo ha rappresentato l’Italia a The 19th Osaka International Music Competition, nello stesso anno sono vincitrici del primo premio al Trofeo W.I. “Alfredo Spataro” di Cosenza. Nel 2014 si classificano al II posto alla manifestazione Lucca Jazz Donna; nel 2016 il quartetto è finalista al Festival internazionale Solevoci di Varese classificandosi ai quarti di finale (su 1800 partecipanti) al TIM Torneo Internazionale di Musica a Torino, e nel 2017 vincono il primo premio e il Premio d’Onore al Concours International Léopold Bellan a Parigi. Nel 2018 producono “Senza Rete” spettacolo dedicato alla carriera di Mina, in repertorio, con arrangiamenti vocali originali e sempre nel 2018 sono ospiti d’onore al Cap Ferret Music Festival, al Congresso Internazionale della voce e della musica con i M° Peppe Vessicchio e Luca Pitteri in Puglia, e cantano per l’Ambasciatore del Brasile, in occasione del Premio Adolfo Celi.Nel luglio 2019 “Play the show” evento di presentazione dell’album, coprodotto dal Teatro Vittorio Emanuele di Messina. Come coriste si annoverano il tributo a Modugno con l’Orchestra Sinfonietta e Antonella Ruggiero diretta dal M° Domenico Riina al teatro Vittorio Emanuele di Messina, supporters di Paolo Belli & Big Band e nello spettacolo di Enrico Montesano “Omaggio a Trovaioli” sempre al Teatro Vittorio Emanuele. Svariati i concerti e la partecipazione a manifestazioni come Glorius4 Magie all’Auditorium RAI di Palermo; gli eventi del circuito Teatro Pubblico Pugliese; il Villaggio Intercultura Palermo 2017; il Glorius Secret show con Aldo Perris, direttore musicale Rai, ed ancora l’esibizione nell’ambito del progetto More 2014 di scena verticale al Teatro Morelli di Cosenza; al Feltrinelli point di Messina e all’annuale appuntamento dell’Associazione Il Giardino delle idee di Palermo. Recentemente le Glorius sono state ospiti a Propaganda Live su LA7 per un omaggio alla First lady americana Jill Biden.Durante il lockdown hanno avviato un tour virtuale intorno al mondo, ancora in corso, cantando in sette lingue con la partecipazione di star come Paolo Belli, Massimo Moriconi (bassista di Mina), Tony Canto, Faisal Taher e altri artisti di calibro internazionale.

Author: Irene Galati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *