Messina, riattivate finalmente le fontanelle pubbliche storiche

Dopo il sopralluogo, effettuato nei giorni scorsi dall’Assessore Caruso con la Dott.ssa Loredana Bonasera, Consigliera dell’AMAM ed il tecnico Antonio Cardile, le prime fontanelle sono già state posizionate e verranno dotate quanto prima di sistema di erogazione “a pulsante”, anziché a farfalla, per prevenire lo spreco di acqua. In attesa di collaudo, le prime fontane pubbliche, in elegante ghisa, sono state istallate a Piazza Duomo, Piazzale di Cristo Re, Piazza Fontana Senatoria. I lavori continueranno per il montaggio anche alla Passeggiata a Mare, Piazza Basicò (Scalinata di Montalto) e Piazza Cairoli.

Questo è il risultato del tavolo di concertazione programmato dal sindaco di Messina Cateno De Luca insieme con gli altri assessori e Presidenti delle Società Partecipate, riunitisi a marzo scorso, per progettare il piano di riqualificazione del centro Storico, finalizzato a rendere la città di Messina accogliente, pulita e dotata di servizi. L’AMAM ha aderito al progetto, ripristinando un servizio di cui potranno finalmente godere anche i cittadini che amano trascorrere il tempo libero all’aperto, passeggiando o facendo attività sportiva e, perché no, anche rivivere un tuffo nel passato, in particolare negli anni ’70, quando le fontanelle pubbliche erano un piacevole ricordo di una città vivibile.

“Si confida adesso nel senso civico dei messinesi – dichiara l’Assessore Caruso – che sappiano non solo apprezzare il lavoro che si sta mettendo in atto, ma anche tutelare il patrimonio cittadino che appartiene a tutti e rende la Città presentabile e accogliente. La strada è ancora lunga, ma ce la possiamo fare”.

Fonte: messinaindiretta

Share:

Author: Redazione Messina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *