Sant’Angelo di Brolo, al via i lavori sulla Provinciale 140 a rischio crollo

Decenni di attesa e finalmente l’epilogo: i lavori di messa in sicurezza dell’importante arteria viaria, in particolare nel tratto di attraversamento del torrente Gabella a serio rischio idrogeologico, si faranno grazie alla struttura contro il dissesto idrogeologico, guidata dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.

In questo modo si metterà in sicurezza tutta l’area che, già a partire dal 2002, ha subito ingenti danni da alluvioni, senza considerare i frequenti episodi di caduta massi dal costone roccioso sovrastante. L’immissione nella bretella avverrà sempre dalla Provinciale 140 con la creazione, a valle, di muri con fondazione su pali ad altezza variabile in funzione dei dislivelli da superare. A monte dell’attuale sede stradale, invece, è prevista la demolizione e la successiva ricostruzione, in cemento armato con fondazione diretta, delle opere esistenti. La protezione del torrente Gabella sarà garantita da uno scatolare con le pareti allineate ai preesistenti muri d’argine.

fonte: messinaindiretta

Share:

Author: Redazione Messina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *