Hotspot di Messina, De Luca: “Abbiamo vinto la battaglia, il Ministro Lamorgese ha annunciato alla stampa lo smantellamento”

L’epilogo di questa intricata storia vede ancora una volta vincitore il sindaco di Messina Cateno De Luca, la cui determinazione ha convinto il Governo a prendere atto dell’importante quanto scellerata vicenda dell’hotspot di Bisconte, dal quale son o riusciti a fuggire 24 migranti e, di questi, venti svaniti nel nulla facendo perdere le loro tracce.

“Il Ministro dell’interno – afferma il Primo cittadino – ha detto che aspetta comunicazioni dalla Prefettura di Messina che non potrà che confermare quanto ormai è noto a tutti, con l’aggravante che sono spariti 20 migranti da quasi una settimana e nessuno sta riuscendo ad individuare dove sono andati a finire”. In ogni caso – conclude – fra tre giorni scadranno i termini da me concessi per chiudere l’hotspot di Bisconte e spero di non arrivare ad un altro scontro istituzionale senza precedenti. Ai perditempo a cinquestelle non rispondo per non sprecare altro fiato. Ha già risposto il Viminale per me”.

Fonte : messinaindiretta

Share:

Author: Redazione Messina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *