Cavalcavia pericolosi: i viadotti Sapadafora e Venetico saranno demoliti lungo la A20 Messina-Palermo

La Città Metropolitana ha deciso la chiusura della strada provinciale 55 di San Martino, in prossimità del cavalcavia autostradale fino a che il CAS, proprietario della struttura del cavalcavia, non realizzi la demolizione e ricostruzione del manufatto e ripristini le condizioni di sicurezza. La strada alternativa per raggiungere l’abitato di San Martino è quindi la strada provinciale 55 Dir di Grangiara e la strada comunale che dalla frazione di Grangiara si collega con la frazione di San Martino.

Lo rende noto il direttore generale del Consorzio autostrade Salvatore Minaldi, il quale ha annunciato che ‘impresa è sul posto per avviare il cantiere della demolizione e che sul viadotto si agirà in maniera simile.

” Chiarisco – sottolinea Minaldi – che noi demoliremo i due viadotti su indagini attivate anche prima dei sequestri, abbiamo rinvenuto difetti costruttivi all’origine delle opere sulla base di queste indagini che hanno messo in luce criticità nate durante la loro realizzazione, per il degrado avremmo potuto fare semplice manutenzione”.

fonte: messinatoday

Share:

Author: Redazione Messina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *