Agosto messinese 2020, l’assessore Scattareggia a Villa Dante per il sopralluogo

Manca ormai poco meno di un mese alla realizzazione dei tanto attesi, inizialmente quasi impossibili, eventi a Messina in occasione dell’Agosto messinese 2020. E proprio questa mattina l’Assessore allo Spettacolo ed Eventi, Giuseppe Scattareggia, insieme al funzionario dell’Area Tecnica – Manutenzione Impianti Sportivi Orazio Scandura, si è recato presso l’Arena Villa Dante per accertarsi delle condizioni del luogo in cui, molto probabilmente, si terranno concerti e spettacoli, nel rispetto delle misure anti coronavirus, previste dal Dpcm nazionale e dall’ordinanza emanata dal presidente della regione siciliana Nello Musumeci.

L’Arena, infatti, con i suoi 2.500 posti disponibili, sarà in grado di poter ospitare circa mille persone, nel rispetto delle regole imposte dal governo, all’indomani dell’inizio della Fase 2, e che prevedono la ripresa degli eventi negli spazi all’aperto o in luoghi chiusi, con posti a sedere preassegnati e distanziati”, nel rispetto della distanza di un metro per personale e spettatori. A tal proposito, giovedi 16 luglio, alle ore 10, si riunirà la Commissione comunale di Vigilanza per definire tutti gli aspetti inerenti le norme di sicurezza.

Share:

Author: Redazione Messina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *