Massimo Moriconi, il bassista di Mina e Paolo Belli insieme in tour con le messinesi Glorius4

Uno dei più apprezzati bassisti italiani, da decenni affezionato musicista di Mina e di tanti artisti, e lo showman noto per numerosi show televisivi di successo: Massimo Moriconi e Paolo Belli sono stati tra i protagonisti del “tour musicale” ideato dal gruppo vocale siciliano Glorius4 durante il periodo di lockdown che le ha portate virtualmente in diversi Paesi. L’occasione paradossale della distanza ha creato una vicinanza artistica e si è trasformata in una preziosa opportunità per le quattro musiciste messinesi di incontrare, con l’ausilio della tecnologia, professionisti di respiro nazionale e internazionale, prima di riprendere il progetto della tournée in America, che prenderà piede nei prossimi mesi.

“Il silenzio per un musicista diventa assordante – scrivono le Glorius4 – quando si è impossibilitati a svolgere il proprio lavoro, quando s’interrompe la creatività, quando in assenza di contatto umano non può esistere un gruppo vocale, che crea, che fa gioco di squadra, che respira insieme”. E con questo spirito è nato il featuring d’eccezione con Moriconi, che con le note poetiche del suo contrabbasso le ha condotte magistralmente in Messico con il brano “Sabor a mi”, già interpretato dalla stessa Mina. Un omaggio all’Italia invece con “Azzurro”, il brano di Celentano divenuto un simbolo della quarantena, in cui il quartetto ha riarrangiato a cappella con la tecnica dell’istruvocal, Paolo Belli, del quale sono state supporters in apertura del concerto a Brattirò qualche anno fa.

Fonte: messinaindiretta

Share:

Author: Redazione Messina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *