Messina, Unime: approvati i corsi di alta formazione 2020\2021 da Senato e Cda

Nel corso dell’ultima seduta gli organi collegiali dell’Ateneo hanno approvato l’attivazione di 5 nuovi Corsi di Alta Formazione per l’a.a. 2020/2021, che vanno ad aggiungersi alla rosa di quelli già rinnovati. Il Senato Accademico e il CdA hanno deliberato anche l’avvio delle procedure di iscrizione al V ciclo dei percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità, riservate agli idonei nei cicli precedenti. A partire da settembre avranno inizio le attività didattiche in modalità DAD per gli Insegnamenti (36 CFU) e le T.I.C. (3 CFU). All’ordine del giorno anche l’accettazione della donazione all’Ateneo, da parte della prof.ssa Teresa Pugliatti, della propria biblioteca contenente circa 25 mila volumi, album fotografici e scritti autografi personali, nonché una ricca corrispondenza privata con storici dell’arte e personalità italiane e straniere. Quanto donato, nelle previsioni dell’Università peloritana, sarà fruibile alla cittadinanza presso il Centro museale che sarà realizzato nei locali dell’ex Banca d’Italia. Infine, gli organi collegiali hanno deliberato l’intitolazione della struttura nota come “Ex Incubatore d’imprese” al prof. Andrea Donato.

FONTE: messinaindiretta

Share:

Author: Redazione Messina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *