Rischio del posto in Giunta per l’assessore Scattareggia, lui incalza: “Non è la prima volta che chiedono la mia testa”

“Negli ultimi tempi sono stato additato come quello che ha fatto saltare i concerti a Messina. Un’etichetta che mi è stata affibbiata solo perché con il bando per lo Stadio Franco Scoglio abbiamo prediletto una logica ben precisa: abbiamo deciso di non mettere paletti sull’avviso pubblico. Si è scatenato il putiferio, specie da parte delle organizzatori dei concerti. Il bando è cosa fatta, chi si aggiudicherà lo stadio potrà continuare con le attività concertistiche o decidere di fare altro. Più di una volta è stata chiesta la mia testa. Forse perché abbiamo dato un taglio alle vecchie logiche riconducibili al passato? In questi due anni abbiamo fatto tornare la musica nelle piazze e dato spazio a tanti artisti messinesi”– lo ha detto stamattina l’Assessore Pippo Scattareggia nell’intervista ai microfoni dei colleghi di Messina in Diretta.

Per l’intervista integrale: https://youtu.be/OYb9KFbo1S0

fonte: messinaindiretta

Share:

Author: Redazione Messina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *