Baraccopoli a Messina, chiesta la procedura d’urgenza per la proposta di legge alla Camera

“Forza Italia è in prima linea nell’affrontare un tema annoso come quello delle baraccopoli di Messina”. Lo ha detto Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera, ai microfoni del Telegiornale di Tcf. ”Non è accettabile – ha sottolineato la presidente dei deputati azzurri – che nel 2020 8mila cittadini siano costretti a vivere in baracche, con tetti in eternit e fogne a cielo aperto. Abbiamo la necessità e il dovere di intervenire. Per questo, con la collega Matilde Siracusano, abbiamo presentato una proposta di legge alla Camera, affinché il governo stanzi 250 milioni di euro e aiuti il Comune e la Regione a superare questa situazione. Vogliamo fare presto, e per questo abbiamo chiesto la procedura d’urgenza, in modo che il Parlamento affronti e risolva una volta per tutte questo problema”, ha concluso Mariastella Gelmini.

Share:

Author: Redazione Messina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *