Assolti in primo grado l’ex sindaco ed altri 5 imputati per la gestione del depuratore di Gioiosa marea

Il Tribunale di Patti ha dichiarato assolti perché il fatto non sussiste l’ex sindaco Eduardo Spinella, l’attuale primo cittadino Francesco Ballato, l’imprenditore Maria Ansaldo ed il rappresentante della idromeccanica sas Carmelo Arasi per l’accusa di discarica abusiva di rifiuti speciali relativa alla produzione dei fanghi dell’impianto di depurazione di contrada Mangano e per l’occupazione abusiva di demanio marittimo relativamente alle condotte sottomarine di contrada Mangano e San Giorgio, per i fatti riferiti al periodo compreso tra il 2011 ed il 2013.

Share:

Author: Redazione Messina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *