Volley BM: Colpo del Letojanni, in arrivo l’opposto Eros Saglimbene. Adesso si lavora per due centrali

Lo scorso anno è stato il miglior opposto del girone H di serie B. Con una media di oltre 20 punti a partita. Un atleta di comprovata esperienza e di grande livello tecnico che ha militato in squadre come la Lube Macerata, l’Isernia in A2, il Misterbianco in B con conseguente promozione in A2 e nel Messina in B1, solo per citarne alcune. Ma adesso, dopo la parentesi dello scorso anno con la Saturnia Aci Castello (si era trasferito per motivi familiari), l’opposto classe 1987 Eros Saglimbene ha infatti trovato l’accordo economico con l’Asd Volley Letojanni, squadra nella quale il P2 catanese aveva militato nella seconda parte della stagione 2018/2019. Circa quattro mesi durante i quali aveva dimostrato le sue enormi qualità tecniche e la sua grande esperienza nelle categorie cadette e non solo, dando un apporto importante alle prestazioni di tutta la rosa. Una formazione, quella letojannese, nella quale ritorna adesso dopo l’addio di Andrea Saraceno che ha fatto il percorso inverso accasandosi proprio nella compagine acese. Dopo l’acquisto di Danilo Cortina, Walter Bonsignore, Giovanni Chillemi e le conferme di Francesco Cavalli e Giuseppe e Michele Mastronardo, ecco che la società jonica ha sfoderato l’ultimo colpo di mercato. Una trattativa che durava già da qualche settimana e che si è conclusa positivamente con un’intesa massima con il ds letojannese Salvatore Soraci, che adesso andrà alla ricerca anche di una coppia di centrali. Per il momento comunque ci si gode l’arrivo di Saglimbene che ha fatto sapere di essere felice di ritornare al Pala “Letterio Barca” e di far parte di questa nuova avventura. “Un grazie particolare va ovviamente a Salvatore Soraci – ha dichiarato il nuovo opposto – che mi ha convinto in così poco tempo a cambiare idea sul mio futuro. Avrei infatti smesso di giocare se non fosse arrivata la proposta del Letojanni. Conosco l’ambiente e, nonostante i tanti sacrifici da fare, sono contento di poter dare un contributo e di ritornare anche più forte e più determinato di prima per dimostrare sempre il mio valore in campo”.

Share:

Author: Redazione Messina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *