“Isolani in quarantena”: gli ospiti di oggi

Oggi 14 maggio alle 19.00 ci sarà il terzo appuntamento di “Isolani in quarantena”, la rubrica a cura della giornalista Cristina Saja, che conduce insieme a Nicola Virdis e Ivan Bertolami.

Argomento di oggi è : il festival e le arti circensi. Artisti sardi e siculi ci racconteranno delle loro esperienze, dei festival a cui hanno partecipato, descrivendo il loro mestiere che coincide con la loro passione e ci sveleranno qualche dietro le quinte insolito e anche un po’ tecnico.

Il talento va coltivato, spinto, messo alla prova e non viene tutto fuori spontaneamente. Le nuove sfide vanno accolte e il lockdown è solo un modo diverso di prendere la rincorsa.

Gli ospiti di oggi:

Alessio Barchitta. Nasce a Barcellona Pozzo di Gotto il 21-06-91.
All’età di 18 anni si trasferisce a Milano, dove intraprende gli studi presso l’Accademia di Belle Arti di Brera conseguendo il titolo in pittura e arti visive. Parallelamente al percorso di studi fonda il Collettivo Flock, associazione che si occupa della promozione di arte contemporanea a
Barcellona Pozzo di Gotto e dintorni .

Sara Barozzino. Ha studiato comunicazione interculturale e si è dedicata allo spettacolo dal vivo, progettista, trampoliera, circomostricista, educatrice e punto di riferimento dietro le quinte, Sara Barozzino ha la passione per SWOT e PCM, è ricca di creatività e ne fa servizio per la collettività, facendo emergere i punti di forza di ogni territorio e del proprio tessuto sociale. Legale rappresentante di “Atuttotondo” è autrice, insieme al
direttore artistico del progetto Nicola Virdis, del marchio registrato FalluDù.

Chiara Murru. Sarda, con la passione per i laboratori, il teatro di strada, il circo contemporaneo, performance e rigenerazione urbana. Volto di MamatitaFestival

Mario Barnaba. Artista di strada, teatro di strada, teatro ragazzi, circo, giocoliere, clown, spettacolo, festival, cabaret, arti circensi .

I Circo Ramingo.

La Compagnia Circo Ramingo propone spettacoli di Circo Contemporaneo e Teatro di Strada per eventi e festival. Nasce nel 2016 dalla scelta di due artisti siciliani, Marco Previtera e Annalusi Rapicavoli, di intraprendere un percorso artistico condiviso che miri alla diffusione del Teatro di Strada con
professionalità e qualità artistica. Insieme sulla scena ormai dal 2013, Aerealista lei, Giocoliere/Acrobata lui, lavorano sulla fusione delle loro tecniche circensi e teatrali, comunicando un linguaggio comune in spettacoli e performance adatti a tutte le età. Compagni di avventure, creano cerchi di pubblico di luogo in luogo, vivono il sogno di uno stile di vita un po’ “ramingo”, girovago, che si arricchisce continuamente e porta in scena un bagaglio tecnico ed artistico in continua evoluzione. “Siamo collezionisti di Emozioni, Applausi e Sorrisi sempre nuovi, che rivivono ad ogni nuovo Cerchio”

Share:

Author: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *