Messina: Igienizzazione all’interno delle aree baraccate

Mentre continua la distribuzione dei Kit di prevenzione (mascherine ed igienizzanti) alle famiglie che vivono nelle aree degradate della Città, ieri mattina, alla presenza del Vice Sindaco, Arch. Salvatore Mondello, dell’Assessore alla Protezione Civile, Massimiliano Minutoli e del Presidente di A.ris.Mè Marcello Scurria, nell’ambito dell’attività e misure programmate per la prevenzione per COVID-19, è iniziata l’attività, senza precedenti, di igienizzazione con prodotti regolarmente autorizzati all’interno delle aree degradate.

Grazie al prezioso supporto della Brigata Aosta dell’Esercito Italiano e della Protezione civile comunale che hanno messo a disposizione uomini e strumenti il servizio si è svolto regolarmente con la collaborazione attiva degli abitanti.

La prossima settimana l’iniziativa proseguirà nelle altre aree degradate di Messina ed in particolare nelle aree di Giostra ed Annunziata.  Il Vice Sindaco Salvatore Mondello si dichiara “soddisfatto dell’attività e ritiene che tali azioni nobilitano l’Amministrazione comunale e tutti gli uomini di buona volontà che le stanno rendendo possibili”. Scurria ritiene che “l’attenzione particolare per questa fascia di cittadini che vivono nelle aree degradate è la priorità dell’Agenzia”. Nei giorni scorsi l’attività di igienizzazione è stata effettuata in tutti i condomini gestiti dall’A.ris.Mé. “Il distanziamento sociale – ribadisce Scurria – è la misura principale per evitare di ricevere il contagio da persone sintomatiche o da persone oggi asintomatiche. A ciò vanno abbinate la scrupolosa igiene delle mani e le altre indicazioni diffuse dalle autorità sanitarie”.

Share:

Author: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *