Pettineo: I coniugi Grillo, fiorai da generazioni, donano una corona di fiori, il sindaco e il parroco fanno visita a tutti i defunti benedicendola

Nel periodo di emergenza Coronavirus, a causa delle disposizioni governative sul contenimento del contagio, il Comune ha dovuto disporre da circa un mese oramai, la chiusura al pubblico del cimitero; per questo i nostri cari defunti non possono ricevere fiori e candele da parte dei propri cari.

Ieri però, grazie al bel gesto dei coniugi Grillo, fiorai da generazioni il sindaco, insieme al parroco che ha rivolto la benedizione a tutti i defunti, ha voluto rivolgere una preghiera a tutti i defunti.

Un bel gesto quello dei signori Grillo, anche loro, come in tanti ovviamente, all’inizio di questa pandemia hanno dovuto chiudere il negozio di famiglia; con gli ultimi fiori rimasti in magazzino però hanno voluto fare una corona e l’hanno ornata con il nastro tricolore; la corona è stata poi deposta davanti il cancello principale del cimitero. Rivolgendo in tal modo un pensiero anche a tutti i defunti che per adesso li varcano senza poter ricevere l’ultimo saluto dai propri cari.

Il cimitero di Pettineo è chiuso da circa un mese, e proprio la decisione di doverlo chiudere è stata una delle più difficili che ho dovuto prendere dall’inizio di questa pandemia. Capisco cosa vuol dire per un parente non poter far visita ai propri cari, ma lo abbiamo fatto consapevoli del dolore generato da questa nostra decisione, ci è sembrato più importante però ridurre i rischi del diffondersi del virus.

Ma nonostante il cimitero sia chiuso alle visite dei parenti, e anche se le condizioni meteo non sono state delle migliori, in concomitanza all’arrivo della primavera abbiamo iniziato le operazioni di pulizia straordinaria; abbiano ritenuto doveroso che prenderci noi cura per un pò, al posto dei parenti, delle tombe dei defunti, togliendo i fiori secchi ed annaffiando le piante. Oggi grazie al bel gesto dei nostri concittadini, a cui va la mia gratitudine, e grazie al momento di preghiera e alla benedizione del nostro parroco, abbiamo voluto simbolicamente posare un fiore sulla tomba di ognuno, a nome di tutta la cittadinanza. Spero di poter riaprire il cimitero alla visita dei parenti al più presto, nell’attesa grazie all’opera dei nostri valenti dipendenti ci prenderemo noi cura di tutti i defunti.

Share:

Author: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *