Coronavirus. Si è spenta l’attrice Lucia Bosé, madre del cantante Miguel. Aveva 89 anni

Agenpress – E’ morta a 89 anni l’attrice italiana Lucia Bosé, madre del cantante Miguel Bosè. La donna era già in cattive condizioni di salute per patologie pregresse, come si legge sul quotidiano spagnolo El Pais, che ha dato la notizia. A confermare la scomparsa della madre è stato lo stesso figlio Miguel con un post sui social: “Cari amici … Vi informo che mia madre Lucía Bosé è appena morta. Si trova già in un posto migliore”.

Lucia Bosé è era diventata famosa quando, nel 1947, vinse a soli 16 anni, il concorso di Miss Italia. Da lì la sua carriera si era  concentrata sulla recitazione, partecipando ad almeno una mezza dozzina di film di Luis Buñuel, Jean Cocteau o Federico Fellini. Tra gli altri, ha recitato in “Death of a Cyclist” o “El satiricón”. L’apice del suo successo fu dagli anni Cinquanta ai primi anni Novanta.

Da anni viveva nella città di Segovia, mentre le sue figlie Paola e Lucía si trovano a Valencia. Il primogenito, Miguel, vive in Messico con due dei suoi quattro figli. Divenne famosa nel 1947 quando, a soli 16 anni, vinse Miss Italia. Da lì partì la sua carriera di attrice, lanciata da Luchino Visconti, recitando in film diretti da registi del calibro di Luis Buñuel, Jean Coctaeu e Federico Fellini.

Nel 1955 sposò il torero Luis Miguel Dominguín da cui ebbe i suoi tre figli: di lui, nella sua ultima intervista televisiva nel 2017 a Domenica In, disse che “si faceva tutte le puttane. Lui mi ha tradito fin dal primo giorno dopo il matrimonio”. E quando Mara Venier le domandò se la cosa l’avesse fatta soffrire o arrabbiare lei rispose sicura: “Macché, non ero gelosa. Lui se le trovava dappertutto, dentro l’armadio, sotto al letto e mi diceva che “doveva farsele”. L’ho amato, mi ha dato tutto. Non si può amare di più. Chi non ha la corna?”, domandò spiazzando tutti.

Share:

Author: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *