Pallacanestro, gli Svincolati vincono a Marsala

La capolista imbattuta Svincolati Milazzo coglie la dodicesima vittoria consecutiva in quel di Marsala. Una vittoria sofferta, su un campo ostico, giunta al termine di una gara combattuta che ha visto i padroni di casa ben disimpegnarsi. Un match in cui le tante chiamate arbitrali hanno principalmente penalizzato la compagine milazzese che già ad inizio della seconda frazione doveva tenere in panca il duo Knepa – Jarrett carico di falli. Palla a due, con i milazzesi privi degli infortunati Mobilia e Colica, e dopo i primi sessanta secondi senza realizzazioni è Jarrett ad iscriversi per primo a referto. Pronta la risposta marsalese con Frisella per il 2-2 nel minuto successivo. I padroni di casa spingono sull’acceleratore, mentre gli Svincolati imprecisi sotto canestro vanno sotto di 7 lunghezze a 3’50 dal termine del primo periodo. Barbera in evidenza per i mamertini porta i suoi sul -5. Arriva così la prima sirena sul punteggio di 19 – 14.

Il secondo quarto si apre con i ragazzi di Coach Maganza che agguantano la parità dopo i primi quattro minuti. Con i giocatori carichi di falli, il coach dei milazzesi inizia a ruotare i suoi ed ottima è la risposta dei chiamati in causa. In particolare è proprio Catanesi, in questa fase, con alcune realizzazioni consecutive a portare i suoi alla parità sul punteggio di 23 – 23. La Pallacanestro Marsala però non molla e si riporta avanti, + 5 a 4’30 dal riposo lungo. Gli Svincolati con buona intensità dapprima agguantano la nuova parità ed a seguire operano il sorpasso, 28 – 29. È ottimo l’apporto di Sofia, per la capolista, in questa fase. Gentile e Pizzo ritrascinano i padroni di casa al nuovo vantaggio, i secondi finali vedono entrambe le squadre alternarsi al comando della gara ed al giungere del riposo è Marsala a chiudere sul + 1 con il tabellone che segna il parziale di 36-35.

Alla ripresa, dopo i primi centoventi secondi, gli Svincolati si riportano avanti. La frazione ritrova protagonisti il duo Knepa – Jarrett, a lungo in panchina per via dei falli, che realizzano consecutivamente. Il quarto scorrerà in perfetto equilibrio con Frisella e compagni che rispondono colpo su colpo mantenendo il vantaggio di un punto anche al termine del terzo periodo, punteggio 58 – 57. I dieci minuti finali ripartono con la bella penetrazione di Sofia che spinge nuovamente avanti la compagine di Milazzo. Knepa abile sotto canestro per il + 3 Svincolati. Coach Grillo chiama timeout e prova a riordinare i suoi. Al rientro Marsala agguanta a 5’35 dalla sirena la nuova parità, 63 – 63. Nei cinque minuti finali sale in cattedra Marisi, il neo acquisto della squadra del Presidente Giambo’, si carica la squadra sulle spalle dettando i ritmi e colpendo anche da oltre l’arco per il + 5 ospite. Knepa fuori per cinque falli mentre Pizzo realizza la tripla del – 2. I minuti scorrono con Gentile da una parte e Sofia dall’altra che penetrano e colpiscono alternandosi. Concitato il minuto finale con gli Svincolati sul + 4 ma i padroni di casa ancora una volta riportano il match in parità a 31 secondi dalla fine. Sulla rimessa gli ospiti giocano con il tempo ed allo scadere dei 24 secondi è ancora Marisi a prendersi il tiro dalla media realizzando il canestro che poi risulterà decisivo. Time out ospite prima dei sette secondi finali. Al rientro le residue speranze di Marsala vengono affidate al tiro di Pizzo che però non realizza e così sono gli Svincolati ad aggiudicarsi ancora una volta l’intera posta in palio.

Share:

Author: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *