Terremoto in Iran, almeno 5 morti e 120 feriti. Scosse anche nell’aquilano

E’ di almeno cinque morti e più di 120 feriti il bilancio del terremoto di magnitudo 5.9 sulla scala Richter registrato nella notte nella provincia dell’Azarbaijan orientale, nel nordovest dell’Iran. Lo ha riferito l’iraniana Press Tv. L’epicentro del sisma è stato localizzato a 8 chilometri di profondità vicino alla città di Tark, a circa 120 chilometri dal capoluogo Tabriz. La scossa più forte è stata seguita da altre di magnitudo compresa tra 4.1 e 4.8. La tv iraniana parla di ingenti danni in almeno tre località nei pressi della città di Mianeh.

Scosse di terremoto in Italia centrale. Di magnitudo 4.4 e 4.9 di magnitudo, è stata registrata alle 18.35 a 5 km a Sud-est di Balsorano (AQ) a una profondità di 14 Km. La scossa è stata avvertita anche in alcune zone di Roma, a Sora, a Pescosolido e in diversi comuni dell’area nord della provincia di Napoli. Alcune segnalazioni sono arrivate anche dal capoluogo, in particolare dal quartiere Chiaia e dalla zona del lungomare, dove ad avvertirla sono stati però solo i residenti ai piani alti

Share:

Author: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *