Migranti: ripresi gli sbarchi fantasma

Altri due barchini sono stati avvistati stanotte, a poca distanza dalla costa di Lampedusa, da una motovedetta della Guardia di finanza. A bordo 15 e 16 tunisini sono stati guidati in porto.

Il miglioramento delle condizioni meteo fa riprendere gli “sbarchi fantasma” con piccole imbarcazioni, quasi certamente messe in mare da “navi madre”. Da sabato sera, in poco più di 24 ore, si sono registrati complessivamente 11 approdi di migranti sull’isola.

Intanto, 50 immigrati hanno già lasciato Lampedusa con un pattugliatore della Guardia di finanza che arriverà a Porto Empedocle (Ag). Altri 90 verranno imbarcati sul traghetto di linea che giungerà a Porto Empedocle in serata.

Con il doppio trasferimento, temendo anche che l’ondata dei micro sbarchi non sia finita, si prova ad alleggerire il numero delle presenze nell’hotspot dove, stanotte, erano in 330 circa a fronte dei 95 posti disponibili. Dopo il trasferimento con il traghetto, nella struttura di primissima accoglienza in contrada Imbriacola dovrebbero rimanere circa 190 persone.

Share:

Author: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *