Perseguitava la pallavolista della Nazionale

Alessia Orro, ventunenne giocatrice di pallavolo della ‘Unet Yamamay’ di Busto Arsizio (Varese) e della Nazionale è stata molestata sui social e perseguitata anche in trasferta da Angelo Persico, 53 anni.

Secondo le indagini del Commissariato di Busto Arsizio, per mesi avrebbe contattato la giovane sui social per instaurare una relazione fino a minacciarla e pedinarla, seguendo tutti gli incontri della sua squadra. L’uomo la voleva convincere a diventare la sua partner e, per farlo, la tormentava sui social, la seguiva ad ogni allenamento seduto sugli spalti e aveva acquistato un abbonamento “vip” della squadra di pallavolo ‘Unet Yamamay’ di Busto Arsizio (Varese) per poterla seguire anche in trasferta. E’ stato arrestato dalla Polizia per stalking.

Share:

Author: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *