L’Uomo Vitruviano al Louvre in cambio Raffaello a Roma

Scambio di opere tra il Louvre e la Galleria dell’Accademia di Venezia. Vi è il consenso del direttore della Galleria di Venezia, Giulio Manieri Elia, al prestito per 8 settimane dell’Uomo Vitruviano al Louvre per la mostra su Leonardo che si apre il 24 ottobre.

La nuova normativa varata dall’ex ministro Bonisoli stabilisce che sia il direttore del museo a decidere sul prestito, sentito però il parere del segretario generale, del direttore generale Mibac per l’arte e l’archeologia e del direttore generale musei.

E’ quanto si apprende dal ministero di cultura e turismo guidato da Dario Franceschini che oggi, a Parigi, firmerà con il suo omologo francese, Franck Riester, il Memorandum di partenariato Italia-Francia per il prestito delle opere di Leonardo al Louvre e di quelle di Raffaello alle Scuderie del Quirinale per marzo 2020.

Share:

Author: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *