Migranti in rotta verso Messina

La Ocean Viking sbarcherà a Messina i 182 migranti soccorsi in tre diverse occasioni davanti alle coste della Libia. Potrebbe slittare di un giorno l’arrivo a causa delle condizioni avverse del meteo che ne rallentano la navigazione. E’ stato il Viminale, nella tarda serata di ieri, a dare il via libero per lo sbarco dei migranti a Messina.

Dalla nave era arrivata ieri pomeriggio una nuova richiesta di ‘place of safety’ (porto di sbarco) a Italia e Malta. La prima richiesta di Pos a Italia e Malta risale a venerdì.

Domani la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese volerà a La Valletta per il suo primo summit da ministro, insieme ai colleghi di Malta, Francia, Germania e Finlandia (quest’ultima ha la presidenza di turno dell’Unione). Le priorità che porterà saranno, tra l’altro, la redistribuzione automatica verso Paesi ‘volonterosi’ dei migranti soccorsi in mare, con sanzioni verso gli Stati che si chiamano fuori, rotazione dei porti di sbarco, rimpatri a carico dell’Europa, tramite Frontex, per chi non ha diritto all’asilo.

Share:

Author: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *