Immigrazione, recuperati altri 9 corpi dopo naufragio Tunisia

Lo scorso 4 luglio vi avevamo raccontato del naufragio del barcone a largo delle coste libiche.

La Marina tunisina è riuscita a recuperare altri 9 corpi dal mare, così come confermato dal capo della Mezzaluna Rossa tunisina nella provincia meridionale di Medenine, Mongi Slim.

Slim ha inoltre precisato che il numero delle vittime è così salito a 72 sugli 86 che si trovavano a bordo del barcone partito dalla Libia, quattro dei quali subito soccorsi.

Author: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *