Procedura per debito, l’Italia è salva

Buone notizie per l’Italia che è riuscita ad evitare l’innesco dell’ormai famosa procedura per debito.

A deciderlo è stato il Collegio dei commissari europei che ha deciso di non raccomandare al Consiglio Ue di aprire la procedura per deficit eccessivo.

Ecco le parole del commissario europeo agli Affari economici Pierre Moscovici: “Avevamo posto tre condizioni: dovevamo compensare lo scarto per il 2018, quello del 2019 da 0,3 e ottenere garanzie sul bilancio 2020. Il Governo ha approvato un pacchetto che risponde alle nostre tre condizioni” e quindi “la procedura per debito non è più giustificata”

Innanzitutto volevo fare le mie congratulazioni al presidente del Consiglio Giuseppe Conte per il lavoro svolto ai…

Pubblicato da Luigi Di Maio su Mercoledì 3 luglio 2019

Successivamente si è espresso anche il ministro dell’Interno Matteo Salvini: “Io ne ero certo, bene. Adesso chiederò al governo di accelerare sulla manovra per l’anno prossimo, ovviamente con la flat tax che senza dubbio resta in campo

Author: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *