Lipari, 37enne di origini svizzere arrestato in flagranza mentre spaccia

Auto dei Carabinieri

Controlli serrati alle Eolie sempre più affollate.I Carabinieri della Stazione di Lipari, nel corso di servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti,  hanno  arrestato, in flagranza di reato, S.D. 37enne, di origini svizzere,  ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 
L’uomo giunto in località Marina Corta di Lipari a bordo  di un’imbarcazione per minicrociere, ha richiamato l’attenzione dei Carabinieri, per il suo atteggiamento guardingo e nervoso. I Militari dell’Arma, pertanto, lo hanno pedinato e poco dopo fermato ed identificato. Sottoposto a perquisizione personale, indosso a S.D. sono stati rinvenuti due involucri di cellophane contenenti 45 grammi di sostanza stupefacente tipo cocaina. 
La sostanza stupefacente è stata sequestrata ed il 37enne arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 
Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi a disposizione dell’A.G. in attesa dell’udienza di convalida.

Share:

Author: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *