Bologna, sequestrate 138 mila uova dai Nas

Col periodo caldo si intensificano anche i controlli alimentari a tutela dei consumatori. Circa 138mila uova, per otto tonnellate, sono state sequestrate dai carabinieri del Nas di Bologna, in un’operazione di contrasto alle contraffazione. Al termine di un’attività ispettiva, i militari hanno denunciato il legale rappresentante di un centro di imballaggio della provincia di Ravenna per tentata frode in commercio, per aver falsificato la data di scadenza delle uova, con l’intento di allungarne vita commerciale, fornendo al consumatore una falsa informazione sulla reale qualità del prodotto. Il valore del prodotto sequestrato è di 50mila euro.

Share:

Author: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *