Viterbo, violenza sessuale su minori: arrestato pakistano

Auto della Polizia

La Polizia di Viterbo ha arrestato un un cittadino pakistano, regolare sul territorio nazionale, responsabile del reato di violenza sessuale aggravata nei confronti di due ragazzine di 11 e 13 anni.

Secondo le ricostruzioni, il 29enne, avrebbe palpeggiato le minori in due momenti differenti, utilizzando la scusa di aver bisogno di alcune indicazioni stradali.

Le due vittime, una volta tornate a casa, hanno raccontato l’accaduto ai genitori, i quali si sono recati immediatamente a sporgere denuncia alla Polizia.
Le ragazzine sono stati ascoltate immediatamente all’interno di un’audizione protetta, durante la quale hanno riconosciuto il loro aggressore attraverso le immagini di alcune telecamere di sorveglianza poste nel centro città di Viterbo.

Author: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *