Caos procure, interviene il ministro Bonafede

Gli eventi che hanno colpito i giudici Palamara e Fava hanno attirato l’attenzione del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede.

Il guardasigilli ha investito l’ispettorato del ministero del compito di svolgere “accertamenti, valutazioni e proposte”, mentre si è assunto il compito di assumere le più opportune iniziative quando la situazione verrà chiarita dalla magistratura, la quale ha aperto un’inchiesta.

Author: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *