Collepasso, anziano bruciato vivo: confessa il figlio

Auto dei Carabinieri

Vittorio Leo, agente immobiliare di 48 anni, ha confessato di aver ucciso il padre nel pomeriggio di ieri a Collepasso, in provincia di Lecce.

L’ex insegnate, ormai in pensione, Antonio Leo di 89 anni è stato trovato in bagno senza vita dai carabinieri, dopo essere stato cosparso di liquido infiammabile e dato alle fiamme.

Inoltre a chiamare le forze dell’ordine sul posto è stato proprio il figlio Vittorio, il quale ha la propria agenzia immobiliare nello stesso edificio dove il padre abitava da solo.

Share:

Author: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *