Maltrattamenti, via libera a telecamere in asili e case di cura

A seguito dei numerosi casi avvenuti negli anni di maltrattamenti in asili e case di riposo per anziani, vedremo delle telecamere all’interno di queste strutture.

Quelle che verranno installate saranno a circuito chiuso, e sono sbarcate al Senato all’interno decreto sblocca cantieri, oggi in esame.
Proprio a proposito di ciò è intervenuta Simona Malpezzi, vicepresidente del gruppo Pd al Senato, la quale ha spiegato che:

L’emendamento copre i fondi necessari per l’installazione delle telecamere nelle scuole dell’infanzia ma è subordinato per i suoi contenuti e per la sua applicazione, all’approvazione del disegno di legge che deve essere ancora esaminato dal Senato e poi, di nuovo, dalla Camera“.

I comuni fra il 2019 ed il 2024 riceveranno 5 milioni di euro per l’anno corrente e 15 milioni per ognuno degli altri anni.

Author: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *