PORSCHE, MULTA SALATISSIMA IN ARRIVO

I pubblici ministeri tedeschi hanno inflitto una multa di 535 milioni di euro alla Porsche per reati normativi connessi allo scandalo delle emissioni diesel. Il motivo è stato, tra le altre cose, per negligenza del dovere di sorveglianza nel reparto di sviluppo per quanto riguarda le emissioni del veicoli a partire da 2009, ha spiegato l’ufficio del pubblico ministero.

La scorsa estate, la procura di Braunschweig aveva già inflitto alla Volkswagen una multa di un miliardo di euro nel corso delle indagini sul dieselgate. In autunno, le autorità di Monaco di Baviera hanno fatto altrettanto e hanno inflitto ad Audi una multa di 800 milioni di euro. È in corso un procedimento anche nei confronti del fornitore Bosch. Le multe contro VW e Audi sono andate alle rispettive casse dello Stato. La Porsche non ha presentato ricorso. Ciò significa che l’ammenda è efficace.

Author: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *